VIOLENZA SULLE DONNE: 25 NOVEMBRE GIORNATA MONDIALE!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

…Hate me  …Odiami
Do it and do it again – Fallo! E fallo di nuovo
Waste me – Ammazzami
Rape me my friend – Violentami amico mio

I’m not the only one (x4) – non sono l’unico

My favorite inside source – La mia risorsa interna preferita
I’ll kiss your open sores – Bacerò le tue ferite aperte
Appreciate your concern – Apprezzo la tua preoccupazione
You’ll always stink and burn… – Brucerai e si sentirà la puzza…
In questo pezzo dei Nirvana,  parla chi subisce violenza.

Un brano molto forte in cui la vittima è come se parlasse al proprio stupratore dicendo: “Violentami, va’ avanti, violentami, picchiami. Non mi ucciderai mai. Sopravviverò e sarò io a violentare te uno di questi giorni, e tu nemmeno lo saprai”.

Un brano per urlare che le vittime di violenza hanno bisogno di giustizia.

 

7