…SENTIRE…

Nella vita di tutti i giorni e nella frenesia generale ci troviamo spesso a vivere come se fossimo guidati da un pilota automatico: in macchina, sul lavoro, corse per tornare a casa o per fare la spesa, per andare dal dentista o per fare comunque tutto in fretta e riuscire a ritagliarci nella giornata quei pochi minuti per un’attività che sia piacevole, ma che in realtà diventa un ulteriore “obbligo” perchè incastrata in una serie di attività e non desiderata o scelta in quel preciso istante in cui la stiamo facendo.

E già… programmiamo anche il piacere. Programmiamo il weekend, lo sport, il corso di cucina, quando vedere i parenti e quando stare con il partner.

A lungo andare ci si dimentica il desiderio, il desiderio delle piccole e delle grandi cose.

A lungo andare si forzano le relazioni, non più spontanee e si perde la capacità di chiedersi e cogliere ciò che veramente si vuole.

Quali sono i rischi secondo voi di questo stile di vita? 

Tra le prime cose che vi verranno in mente ci saranno la frustrazione di non avere mai il tempo di fare ciò che si vuole, di vivere veramente la propria vita, di fare ciò che si desidera profondamente. Provate ad andare oltre.

C’è molto di più.

Il meccanismo del quale diventiamo vittime è che pur di fare ciò che desideriamo, programmiamo le nostre attività piacevoli e queste diventano l’ennesima prigione. Molte persone arrivano al punto di non sapere più se quelle attività sono veramente desiderate o se si “devono” fare per sentire che si sta facendo qualcosa di buono per noi stessi.

Ciò che perdiamo è la capacità di SENTIRE.

Si diventa OSSESSIONATI dal DOVER FARE ciò che dobbiamo , ma anche DOVER FARE ciò che VOGLIAMO…anche quando magari non lo vogliamo più.

Provate a pensare che effetto può avere questo sulle relazioni amicali o di coppia, i rischi che veramente si corrono!

E’ uno dei motivi per cui improvvisamente guardiamo il nostro partner come se fosse uno… sconosciuto…e forse non è lui che non conosciamo più… ma noi stessi.

Vi siete mai chiesti cosa significa veramente SENTIRE?

Riuscite a SENTIRE il sapore di una fragola mentre la mangiate?…La primavera spesso risveglia questa capacità… io inizierei da qui…

7